Skip to Content

Selezione di esperti per l'Assistenza Tecnica agli Obiettivi Operativi 2.1, 2.2 e 5.1 del POR Campania FESR 2007/2013

Versione stampabileSend to friendPDF version

Riapertura dei termini: l'acquisizione dei curricula avverrà tramite la Banca Dati della Funzione Pubblica e la richiesta sarà effettuata successivamente al 29/02/2016.

A parziale modifica del precedente avviso (decreto n. 586 del 10/12/2015), con il decreto n. 5 del 4 febbraio 2016 (pubblicato sul Bollettino Ufficiale Regione Campania n. 8 del 08/02/2016) si è stabilito di procedere all’acquisizione di curricula vitae et studiorum di esperti che svolgeranno attività di Assistenza Tecnica specialistica per gli Obiettivi Operativi 2.1, 2.2 e 5.1 del POR Campania FESR 2007/2013 ed, inoltre, per le attività del Dipartimento all'Istruzione, ricerca, lavoro, politiche culturali e sociali tramite la Banca Dati del Dipartimento della Funzione Pubblica con richiesta specifica in funzione delle attività da svolgere e della tipologia di esperienza richiesta corrispondenti ai profili individuati (dettagliati nell'Allegato A del decreto 5/2016).

La selezione, mediante esame comparativo dei curricula da parte di una Commissione interna, appositamente costituita e nominata dal Responsabile degli Obiettivi Operativi 2.1 e 2.2, sarà basata sui criteri e i valori numerici dettagliati nell'"Allegato B" del decreto 5/2016.

Precedente Avviso di selezione

Con il decreto n. 586 del 10 dicembre 2015 (pubblicato sul Bollettino Ufficiale Regione Campania n. 75 del 14/12/2015) sono state rese note le disposizioni per la selezione di esperti che svolgeranno attività di Assistenza Tecnica specialistica per gli Obiettivi Operativi 2.1, 2.2 e 5.1 del POR Campania FESR 2007/2013 ed, inoltre, per le attività del Dipartimento all'Istruzione, ricerca, lavoro, politiche culturali e sociali.

L'acquisizione dei curricula avverrà tramite richiesta specifica alla Società in house della Regione Campania "Sviluppo Campania SpA" che, con avviso pubblico del 16/03/2015, ha provveduto a realizzare una Short List di esperti.

La richiesta dei curricula sarà in funzione delle attività da svolgere e della tipologia di esperienza richiesta, secondo i profili individuati e dettagliati nell'"Allegato A" del decreto 586/2015.

La selezione, mediante esame comparativo dei curricula da parte di una Commissione interna, appositamente costituita e nominata dal Responsabile degli Obiettivi Operativi 2.1 e 2.2, sarà basata sui criteri e i valori numerici dettagliati nell'"Allegato B" del decreto 586/2015.