Skip to Content

Procedura di acquisto diretto delle strumentazioni per gli Organismi di Ricerca previsti dalla Delibera 248/2014

Versione stampabileSend to friendPDF version
INFORMATIVA rivolta alle Ditte Fornitrici/Costruttrici delle strumentazioni in unicità destinatarie degli ordini d'acquisto (aggiornamento del 23/12/2015)

COMUNICAZIONE IMPORTANTE: gli uffici regionali, a far data dal 23 DICEMBRE 2015, non potranno più accettare fatture, documenti di trasporto o verbali di collaudo per scadenza dei termini di accettazione da parte degli uffici preposti ai pagamenti.

Pertanto, le ditte che a questa data non avranno già trasmesso la documentazione richiesta non potranno essere pagate a valere sui fondi del POR FESR 2007/2013.

INFORMATION for foreign suppliers not resident in Italy - INFORMATIVA rivolta ai fornitori stranieri non residenti in Italia (update December 3, 2015 - aggiornamento del 03/12/2015)

Come indicato sul sito web dell'Agenzia per l'Italia digitale, l'obbligo di fatturazione elettronica non è ancora esteso ai fornitori esteri.
Pertanto, le aziende non residenti in Italia, sono attualmente escluse dalla fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione, ai sensi dell'art. 6, comma 4, Decreto Ministeriale 3 Aprile 2013 n. 55.

I fornitori stranieri dovranno quindi inviare la fattura, e gli allegati richiesti, tramite posta certificata a questo indirizzo: dip54.staff01@pec.regione.campania.it
Sono inoltre pregati di indicare nell'oggetto della mail "FATTURA DI DITTA ESTERA", specificando il nome della società.

-----------

As referred on the Agency for Digital Italy website, the obligation of electronic invoicing is not yet being extended to foreign suppliers.
Therefore, companies not resident in Italy, are currently excluded from the electronic invoicing to the public authorities, in accordance with art. 6, paragraph 4, DM April 3, 2013 n. 55.

Foreign suppliers must then submit the invoice, and the required attachments, by certified mail to this address: dip54.staff01@pec.regione.campania.it
They are requested to indicate in the subject: "FATTURA DI DITTA ESTERA" (that means FOREIGN COMPANY's INVOICE), specifying the name of the company.

INFORMATIVA rivolta alle Ditte Fornitrici/Costruttrici delle strumentazioni in unicità destinatarie degli ordini d'acquisto (aggiornamento del 16/11/2015)

Lo scorso 6 novembre gli uffici regionali che gestiscono la procedura di acquisto hanno chiesto agli Organismi di Ricerca di contattare le Ditte la cui documentazione, richiesta ai fini dell'ammissibilità, non risultava pervenuta alla data del 30 ottobre 2015.

Per questi casi era stata infatti prevista una proroga per la quale era possibile inviare la documentazione, solo a condizione di impegnarsi a consegnare la merce, installarla e collaudarla, entro e non oltre il 30 novembre 2015 che rappresenta il termine ultimo ed inderogabile della procedura.

Si evidenzia, quindi, che tutte le richieste pervenute alla pec attrezzature.uniche@pec.regione.campania.it entro il giorno 13 novembre 2015, ed accompagnate dalla dichiarazione resa all'Organismo di Ricerca dell'impegno sopra descritto, saranno lavorate e, compatibilmente con gli accertamenti previsti, ammesse alla procedura di ordine di acquisto delle strumentazioni.

Tutte le richieste pervenute dopo tale data saranno restituite inevase.

Si sottolinea, inoltre, che le attrezzature che non saranno acquistate in unicità seguiranno l'iter di ammissibilità con la procedura di acquisto con gara europea.

Infine, si comunica l'orario di apertura al pubblico degli Uffici Regionali di via Don Bosco impegnati nelle procedure di chiusura del Programma Operativo 2007/2013:

solo il giovedì dalle ore 10,00 alle ore 13,00

INFORMATIVA rivolta alle Ditte Fornitrici/Costruttrici delle strumentazioni in unicità destinatarie degli ordini d'acquisto (aggiornamento del 02/11/2015)

Con il decreto n. 474 del 2 novembre 2015 è stata approvata la proroga che prevede nuovi termini di scadenza per i casi di seguito specificati:

  • concessione di una proroga fino a tutto il 20 novembre 2015 alle Ditte che hanno la scadenza al 30 ottobre 2015 del CONTRATTO PER L’ACQUISTO DI STRUMENTAZIONI IN UNICITA’ – PO FESR CAMPANIA 2007/2013 OB. OP.1 – D.D. n. 182 del 29/7/2015 – SMILE 48 CUP B26D14000800009. Pertanto, ad esse non si applicherà quanto previsto all'art. 7 comma 1 (penale dell’1% del valore complessivo della fornitura per ogni giorno di ritardo nella consegna prevista entro il termine di cui all’art. 3 comma 2 del contratto);
  • concessione di una proroga fino a tutto il 30 novembre 2015 alle Ditte che hanno la scadenza al 15 novembre 2015 del CONTRATTO PER L’ACQUISTO DI STRUMENTAZIONI IN UNICITA’ – PO FESR CAMPANIA 2007/2013 OB. OP.1 – D.D. n. 182 del 29/7/2015 – SMILE 48 CUP B26D14000800009. Pertanto, ad esse non si applicherà quanto previsto all'art. 7 comma 1 (penale dell’1% del valore complessivo della fornitura per ogni giorno di ritardo nella consegna prevista entro il termine di cui all’art. 3 comma 2 del contratto).

I termini delle proroghe sopra concesse si intendono quali termini ultimi ed inderogabili entro i quali le Ditte devono installare e collaudare le strumentazioni presso gli Organismi di Ricerca nonché trasmettere fattura agli Uffici Regionali, come descritto nell'articolato contrattuale.
La fattura, unica perché comprensiva dell'intero importo dell'ordine, avrà dunque in allegato:

  1. bolla di accompagnamento di ogni singola strumentazione
  2. relazione/verbale di collaudo per ogni singola strumentazione

Si sottolinea, inoltre, che in alcun modo saranno ammesse relazioni/verbali di collaudo non preventivamente autorizzati dal RUP dott. Russo, così come precisato nell'art. 4 della Convenzione firmata con gli Organismi di Ricerca.

In allegato viene fornito un format di verbale di collaudo.

INFORMATIVA rivolta alle Ditte Fornitrici/Costruttrici delle strumentazioni in unicità destinatarie degli ordini d'acquisto (aggiornamento del 27/10/2015)

30/10/2015: ultima data utile per l'ammissibilità degli ordini di spesa

A far data dal 30 ottobre 2015 non saranno più accettate richieste per l'ammissibilità degli ordini di spesa da parte delle Ditte fornitrici delle strumentazioni in unicità.

Compatibilmente con i termini di accertamento dei requisiti, verranno pertanto ammesse esclusivamente le Ditte che entro il 30 ottobre 2015 avranno provveduto all'invio all'indirizzo PEC attrezzature.uniche@pec.regione.campania.it della documentazione richiesta (secondo i format disponibili in allegato):

  1. scheda riepilogativa del prodotto da acquistare
  2. Modello DURC - Dichiarazione Sostitutiva di Certificazione;
  3. Informazione Antimafia_ Dichiarazione Sostitutiva familiari conviventi;
  4. Dichiarazione sostitutiva del Certificato di Iscrizione alla CCIAA

INFORMATIVA rivolta alle Ditte Fornitrici/Costruttrici delle strumentazioni in unicità destinatarie degli ordini d'acquisto (aggiornamento del 15/09/2015)

La Regione Campania sta perfezionando gli Ordini di Acquisto (già autorizzati con i decreti pubblicati sul Bollettino Ufficiale Regione Campania del 24/08/2015) nella parte che riguarda le norme contrattuali e le coordinate contabili di fatturazione che verranno notificate ad ogni singola Ditta via PEC e necessiteranno, pena la nullità dell'ordine, di riscontro con firma digitale.

Al fine di garantire la corretta attuazione dell'intervento, si allega uno schema esplicativo del documento di trasporto/bolla e si chiarisce che la merce dovrà essere spedita direttamente all'Organismo di Ricerca ricevente (da riportare in corrispondenza di "Luogo di destinazione", come indicato nello schema allegato), mentre i documenti di accompagnamento dovranno obbligatoriamente contenere il riferimento al decreto con cui è stato autorizzato l'ordine di acquisto (da riportare in corrispondenza di "Descrizione dei beni", come indicato nello schema allegato).

INFORMATIVA rivolta alle Ditte Fornitrici/Costruttrici delle strumentazioni (aggiornamento del 22/05/2015)

Per rendere più agevole la gestione dei documenti relativi alla procedura di acquisto delle strumentazioni, è stato creato un account di posta elettronica certificata dedicato:
attrezzature.uniche@pec.regione.campania.it

Pertanto, tutte le comunicazioni ufficiali riguardanti la procedura di acquisto di strumentazioni in unicità dovranno essere inviate al nuovo indirizzo anziché a quello precedentemente indicato (dip54.staff01@pec.regione.campania.it).

Per i quesiti o le comunicazioni interlocutorie con gli Uffici resta, invece, valido l'indirizzo di posta elettronica ordinaria unicita@regione.campania.it

Documentazione che le Ditte Fornitrici/Costruttrici delle strumentazioni devono produrre

Le Ditte Fornitrici/Costruttrici, interessate agli acquisti delle strumentazioni di cui agli elenchi precedentemente pubblicati su questa pagina, devono produrre, nell'imminenza degli ordini d'acquisto da parte di questi Uffici, la sottoelencata documentazione (secondo i format disponibili in allegato) da inviare all'indirizzo PEC attrezzature.uniche@pec.regione.campania.it (che sostituisce il precedente dip54.staff01@pec.regione.campania.it):

  1. scheda riepilogativa del prodotto da acquistare
  2. Modello DURC - Dichiarazione Sostitutiva di Certificazione;
  3. Informazione Antimafia_ Dichiarazione Sostitutiva familiari conviventi;
  4. Dichiarazione sostitutiva del Certificato di Iscrizione alla CCIAA

Per le Ditte Fornitrici/Costruttrici estere è necessario produrre la documentazione equipollente.
Eventuali richieste di chiarimenti o informazioni possono essere inviate all'indirizzo: unicita@regione.campania.it

Approfondimenti

Con il Decreto n. 20 del 26/01/2015 si è stabilito di dare evidenza pubblica alla procedura di acquisto diretto, per gli Organismi di Ricerca, delle strumentazioni scientifiche che rispondono al requisito della "unicità", in attuazione della Delibera n. 248 del 4/07/2014 "Potenziamento e riqualificazione del sistema delle infrastrutture dell’istruzione, della formazione e della ricerca attraverso la fornitura di strumentazioni per laboratori didattici, sperimentali e per la diagnostica, nonché di attrezzature elettromedicali ed ausili tecnici per disabili" - Importo: € 150.000.000,00 - Beneficiari: Organismi di Ricerca del territorio campano a valere sulle risorse POR Campania FESR 2007/2013 – Obiettivo Operativo 2.1.

Riepilogo dei decreti pubblicati sul BURC

Pubblicato sul BURC n. 30 dell'11/05/2015 il seguente decreto:

  • Decreto n. 75 del 6/05/2015 di approvazione dell'elenco delle strumentazioni in unicità per l'Università degli Studi del Sannio (integrazione)

Pubblicati sul BURC n. 27 del 04/05/2015 i seguenti decreti:

  • Decreto n. 71 del 27/04/2015 di approvazione dell'elenco delle strumentazioni in unicità per il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR)
  • Decreto n. 72 del 27/04/2015 di approvazione dell'elenco delle strumentazioni in unicità per l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia

Pubblicati sul BURC n. 25 del 20/04/2015 i seguenti decreti:

Pubblicati sul BURC n. 21 del 30/03/2015 i seguenti decreti:

Pubblicati sul BURC n. 20 del 23/03/2015 i seguenti decreti:

  • Decreto n. 51 del 20/03/2015 di approvazione dell'elenco delle strumentazioni in unicità per l'Istituto Nazionale di Astrofisica (Osservatorio Astronomico di Capodimonte)
  • Decreto n. 52 del 20/03/2015 di approvazione dell'elenco delle strumentazioni in unicità per l'Università degli Studi di Salerno.

Pubblicato sul BURC n. 16 del 09/03/2015 il seguente decreto:

Pubblicati sul BURC n. 14 del 02/03/2015 i seguenti decreti:

Pubblicati sul BURC n. 9 del 09/02/2015 i seguenti decreti:

Per il computo dei giorni utili ai fini di ogni rilievo in ordine al carattere di unicità delle strumentazioni ivi descritte - 15 (quindici) giorni complessivi e consecutivi - farà fede la data di pubblicazione sul BURC dei decreti sopra elencati. Trascorso il termine previsto, in assenza di motivati ricorsi dimostranti la non ascrivibilità del prodotto alla categoria dell'unicità, si procederà all'acquisto diretto.

AllegatoDimensione
Elenco_Documentazione-per-fornitori.doc44 KB
SCHEDA-DA-COMPILARE-FORNITORI.xls7 KB
Schema-documento-trasporto.pdf63.18 KB
Format-Verbale-collaudo.doc25 KB