Skip to Content

Diritto allo studio universitario: Programmazione Anno Accademico 2012/2013

Versione stampabileSend to friendPDF version

Approvate le "Linee di indirizzo e di programmazione Diritto allo studio universitario - Anno Accademico 2012/2013".

Con la Delibera della Giunta Regionale n. 258 del 29 maggio 2012 sono state approvate le "Linee di indirizzo e di programmazione Diritto allo studio universitario - Anno Accademico 2012/2013", un documento attraverso cui la Regione Campania fornisce i criteri cui dovranno attenersi le ADISU (Aziende per il Diritto allo Studio Universitario) che sono Organismi di Gestione competenti per l'attuazione del diritto allo studio universitario con il compito di operare per l’attivazione e l’assicurazione dei seguenti servizi:

  • Borse di studio
  • Servizio abitativo
  • Prestiti fiduciari
  • Sostegno alla mobilità internazionale
  • Azioni di sostegno all’inserimento di studenti diversamente abili

In particolare, le "Linee di indirizzo" definiscono:

  • gli obiettivi generali da perseguire;
  • gli interventi da effettuare e le priorità;
  • le indicazioni per la graduale riqualificazione della spesa;
  • i criteri per l'erogazione delle prestazioni e i servizi, la determinazione delle tariffe, la definizione della condizione di studente in sede, pendolare e fuori sede;
  • il potenziamento dei servizi;
  • i criteri di massima per l’attivazione dei prestiti fiduciari.

Approfondimenti normativi per il Diritto allo studio universitario: